Sport & Solidarietà: attività svolte


5° Tappa Giro d'Italia di HandBike 2017 - Busto Arsizio

Per la prima volta gli atleti affronteranno il circuito cittadino bustocco domenica 3 settembre. Evento organizzato dal Comune e dagli Alpini.

Domenica 3 settembre la Città ospita la quinta tappa del Giro d’Italia di Handbike, gara nazionale per atleti disabili riservata a tutte le categorie HB, giunta all’ottava edizione.

L’organizzazione è curata dal Giro d’Italia di Handbike, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Alpini di Busto e con la collaborazione e il Patrocinio della Città di Busto Arsizio.


domenica 18 dicembre la consegna ufficiale...

presso la Chiesa di San.Giuseppe

 




Cime Bianche Gruppo Alpini Busto Arsizio, presente alla Festa di San Giuseppe con la "freccia del parco" per vendere fiori e piante a sostegno delle nostre iniziative Sport&Solidarietà


SorRisi e Risate dalla serata "Al centro del sorriso dei monti" del 18 giugno, in piazza S. Giovanni a Busto Arsizio.

Ek nalebandu dui nalebandu
Mirga lai takeko
Mirga lai maile takeho oina
Maja lai takeko

Ressamphiriri... Ressamphiriri
Oudera dauki dara ma bassu
Ressamphiriri...

La nenia del "Cappuccetto Rosso" che ha accompagnato Franco sui Monti del Nepal

La vera solidarietà è quella che muove i propri lenti passi nell'ombra, non conosciuta, lontano dalle luci della ribalta.
Abbiamo organizzato di recente una - bellissima - serata solidale parlando di Nepal con un nostro caro amico che là c'è stato. Ci aspettavamo sì di raccogliere qualche donazione per i terremotati di quelle regioni, ma non immaginavamo di certo che anche il bravissimo relatore, a fine serata, rinunciasse al suo compenso, devolvendolo interamente alla nostra causa.
Senza dir nulla, ha inviato l'intero compenso a Fondazione senza Frontiere Onlus http://www.senzafrontiere.com/index.php, che si occuperà di far avere tutto quanto raccolto a Fausto De Stefani, fotografo e alpinista, che si occuperà di acquistare in loco generi di prima necessità: aiutando quindi anche a far ripartire una debolissima economia locale.

Da noi tutti, il più sincero plauso all'iniziativa: tanto bella quanto inaspettata

Fondazione Senza Frontiere - Onlus
SENZAFRONTIERE.COM


Ricordiamo che l'iniziativa di raccolta fondi in favore delle popolazioni terremotate del Nepal e della piccola Belen continua a oltranza: potrete ricevere il Vostro pacchetto di riso direttamente in sede negli orari di apertura!


Fiaccolata e Cena Alpina per i 10 anni di MTB Evaloon

più di 100 km percorsi... dal Calvario di Domodossola fino a Busto Arsizio


La StaffettOna della Befana

6 gennaio 2015 - Iniziativa importante quella organizzata dalla Mozzate Nuoto che insieme all'associazione Aldo Perini Onlus che si occupa di assistenza ai malati di Sla, ha organizzato per domenica sei gennaio una “Steffettona della Befana” alla piscina di Mozzate per aiutare nella lotta contro questa brutta malattia.

L’evento benefico è dedicato a Severino Rossini, ex grande allenatore di nuoto negli anni 70′-80′ e 90′, sia per la Bustese Nuoto che per la Varese Olona Nuoto. Severino, nel corso della sua carriera ha portato diversi atleti nel giro della nazionale, allenando per esempio Max Cagelli, che fu detentore del record italiano dei 200 rana, ma anche Ellida Franchi, Raffaella Schlegel, Annalisa Lesinigo. La lotta più dura l’ha dovuta affrontare contro la Sla, la terribile malattia degenerativa che dopo dodici anni di sofferenze se lo è portato via lo scorso anno.



Sport & Solidarietà: attività svolte durante il 2014



Domenica 5 ottobre, in concomitanza della Festa di San Maurizio (Patrono degli Alpini), nella splendida cornice del parco del Museo del Tessile di Busto Arsizio le Associazioni sportive Cime Bianche gruppo alpini di Busto Arsizio, Mtb-Evaloon e Borsanese, con il patrocinio di ASSB, hanno organizzato un pomeriggio di divertimento e sport per i più piccini.

Pedala coi nonni” è stata l'occasione per far provare ai bambini un piccolo percorso off road con biciclette fornite direttamente dagli associati, in tutta sicurezza.

A ciascuno dei 50 partecipanti è stata regalata la pettorina di gara e offerta la merenda. Il pomeriggio ha visto anche la partecipazione dei volontari della locale sezione della croce rossa che hanno avuto modo di mostrare in azione le biciclette nuove fiammanti donate da Cime Bianche e Mtb Evaloon a margine delle ultime celebrazioni per il santo patrono.

 

L'iniziativa, gratuita e aperta a tutti, è stata voluta dalle associazioni per promuovere la cultura dello sport nei più piccoli e presentare al contempo i propri programmi per la nuova stagione 2014-2015 con gli sci e le due ruote.


sabato 2 agosto:

 

gli organizzatori ringraziano tutte le persone che hanno partecipato così numerose alla serata del 2 agosto!!!

 


luglio sull’Ortigara:

delegazione di Alpini presso la Colonna Mozza

 

il Nostro Capogruppo di Busto Arsizio con Viggiù Clivio e il Vessillo Sezionale di Varese

 


Lunedì 7 luglio, presso l'Area Feste di Cassano Magnago si è tenuto uno spettacolo di cabaret a scopo benefico dal titolo "LIBERTA'"

Gli organizzatori ringraziano tutte le autorità, gli artisti di Colorado, Zelig, Striscia la Notizia, gli sponsor (Ristorante "da Grillo" di Cassano Magnago) e soprattutto tutte la numerose persone che, sfidando il cattivo tempo, hanno partecipato alla raccolta fondi destinata all'acquisto di un'auto attrezzata per il trasporto disabili, per Mirko.

 


24 giugno 2014
24 giugno 2014

Sport e Solidarietà 2014
Sport e Solidarietà 2014

SCUOLA SCI itinerante in Val d'Aosta - gratuita per i baby



Sport & Solidarietà: attività svolte durante il 2013



OLGIATE OLONA: CAMPIONATO NAZIONALE HANDBIKE

sabato 29 giugno 2013

 


Trofeo alpino Salvatore Grandinetti

23.06.2013 - Il Gruppo Alpini di Ferno, in collaborazione con la Commissione Sportiva sezionale, ha organizzato la 5° edizione del Trofeo Alpino Salvatore Grandinetti:

la gara a staffetta Mountain Bike-Corsa*,  valevole per il Trofeo Presidente Nazionale Alpino Salvatore Grandinetti (con il patrocinio di Regione Lombardia, Parco del Ticino e Comune di Ferno), è stata svolta presso la Dogana Austroungarica di Tornavento in Lonate Pozzolo (VA).
*due giri in mountain Bike ed un giro di corsa (21 km)


"Dalle piume alla penna", serata di solidarietà a Busto Arsizio

Alpini, bersaglieri e marinai: tutti uniti per far crescere la cultura della pace e dei diritti in Afghanistan.

venerdì 21 giugno al Teatro Sociale di piazza Plebiscito – la terza edizione di “Dalle piume alla penna”, spettacolo benefico organizzato dal gruppo Alpini di Busto Arsizio, in collaborazione con la sezione bustese dell’Associazione nazionale Bersaglieri e i marinai dell’A.N.M.I..

La serata, aperta con un collegamento audio-video con il Generale di Corpo d’Armata Giorgio Battisti, alpino, e con i soldati italiani in Afghanistan è proseguita all’insegna della musica, dello spettacolo e della solidarietà. Il programma prevede infatti le esibizioni del coro Monterosa e della banda “La Baldoria” degli alpini di Busto, della fanfara dei bersaglieri “Angelo Vidoletti” di Vergiate e una coreografia intitolata “I colori della speranza”, proposta dalle atlete della Ginnastica Pro Patria Bustese.

All’evento sono intervenuti ospiti d’eccezione come il noto giornalista televisivo Toni Capuozzo, inviato di guerra, e il presidente nazionale dell’ANA (Associazione nazionale alpini) Sebastiano Favero.

L’incasso della serata è stato devoluto a “The Tangi Kalai School of Peace”, scuola della pace fondata dal padre barnabita Giuseppe Moretti alla periferia di Kabul, capitale dell’Afghanistan. Alla “School of Peace” circa duemila tra bambini e bambine afghani hanno l’opportunità di studiare e crescere acquisendo la consapevolezza dei propri diritti e doveri. «Una possibilità non scontata da quelle parti - sottolinea il tenente colonnello Stefano Sbaccanti, portavoce dell’Ufficio del Capo di Stato Maggiore del Comando Isaf di Kabul – Ogni aiuto finanziario, anche piccolo, è importante e può fare la differenza». È stato il comando Nato della caserma “Ugo Mara”a segnalare la “Tangi Kalai School of Pace” come possibile beneficiario dell’iniziativa benefica. Alla quale partecipano anche gli Amici del Tempio Civico, che devolveranno alla scuola le offerte raccolte nel mese di giugno.

Francesco Inguscio - La Provincia di Varese


8 giugno - Gara serale (a squadre) in MTB

10° Bike in Busto (organizzata da MTB Evaloon);

anche quest'anno la rappresentanza di Cime Bianche era presente


26 maggio 2013

Bernina Express (da Tirano a St.Moritz)

Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO


12 maggio - Adunata Alpini a Piacenza 2012


per non dimenticare il sacrificio dei nostri soldati caduti e reduci

sabato 26 gennaio - 70° ANNIVERSARIO


Maratonina di Busto: una festa per duemila con dj Linus

BUSTO ARSIZIO - Un bagno di folla in tutti i sensi. Nonostante la pioggia caduta incessante per tutta la durata della gara, l’edizione numero 21 della Maratonina di Busto Arsizio, alla quale ha preso parte (seppur per pochi chilometri, solo cinque) anche dj Linus (nella foto Caforio in apertura), non ha deluso le attese, facendo registrare il sold out, con oltre duemila runners a correre per le vie della città. A tagliare il traguardo per primo è stato Diego Abbatescianni (qui sotto) dell’Atletica Palzola. Terzo il bustocco Marco Brambilla dell’Atletica San Marco, organizzatrice (impeccabile) della manifestazione, come sempre seguitissima e davvero partecipata (anche da podisti senza scarpe). Degna di nota anche la presenza in handbike dell’alpino Gianantonio De Bastiani, con una rappresentanza dell'Associazione Sportiva Cime Bianche Gruppo Alpini Busto Arsizio.


Pilates Fisios non solo fisioterapia, ma anche ginnastica-presciistica...


Don Gnocchi riposa tra i giusti "Esempio di pace ed altruismo"

Busto Arsizio, folla di persone alla posa della reliquia all'interno del Tempio Civico di Sant'Anna, la chiesetta settecentesca che da vent’anni è centro di educazione permanente alla pace

Busto Arsizio, 8 ottobre 2012 - Una mattinata davvero speciale quella vissuta ieri a Busto Arsizio con l’arrivo di una reliquia (un frammento osseo) del Beato Don Carlo Gnocchi, che è stata collocata all’interno del Tempio Civico di Sant’Anna, la chiesetta settecentesca che da vent’anni è centro di educazione permanente alla pace.

Il ricordo di Don Gnocchi, il Beato che fu anche cappellano degli Alpini,  non poteva trovare «casa» più adatta con il suo impegno per la pace, la fratellanza e la solidarietà. Centinaia di persone si sono radunate ieri mattina davanti alla piccola chiesa per la toccante cerimonia voluta dal Gruppo Alpini di Busto Arsizio,  che festeggiava l’ottantacinquesimo anniversario e dall’Aido, arrivata al trentacinquesimo di attività.

Sulle due associazioni e sull’intera città è arrivata una particolare benedizione affidata al Beato Don Gnocchi da monsignor Angelo Bazzari, presidente della Fondazione Don Gnocchi. Un dono, la reliquia, «di cui non saremo mai sufficientemente grati agli Alpini e all’Aido»  ha detto il sindaco Gigi Farioli che ricordando l’impegno di Angelo Castiglioni -  l’ex deportato scomparso l’anno scorso, per il Tempio Civico  -  ha sottolineato l’importanza della funzione educatrice per le nuove generazioni della chiesetta che custodisce la memoria di tutti i Caduti bustesi. La giornata di festa degli Alpini e dell’Aido è continuata poi al Museo del Tessile con la messa concelebrata da monsignor Bazzari e da don Fabio Molteni, sacerdote della parrocchia di San Michele e alpino. Monsignor Bazzari ha ricordato nell’omelia la figura di Don Gnocchi, inondato dall’amore di Dio, quell’amore che ha speso per gli altri. 

«È stato un profeta del dono dei trapianti – ha sottolineato il presidente della Fondazione - , ha imparato alla scuola degli alpini non solo a condividere il dolore ma anche le tradizioni, celebrare la sua alpinità vuol dire ricordare la generosità, l’altruismo, la solidarietà». Oggi, di fronte alle difficoltà del momento, c’è bisogno, ha concluso monsignor Bazzari «di trovare testimoni, pietre miliari come Don Gnocchi che ci indicano la strada da seguire vivendo l’amore per il prossimo». Dopo la messa tutti a tavola per il rancio alpino, quindi nel pomeriggio altri momenti di intrattenimento, protagonisti i nonni, festeggiati dagli alpini. «Una giornata carica di emozioni – ha detto il presidente degli Alpini di Busto Arsizio Franco Montalto - ora il Beato Don Gnocchi è in mezzo a noi e ci sprona al bene, alla solidarietà, alla pace».

di Rosella Formenti

rosella.formenti@ilgiorno.net 


9° Bike in Busto

Quest'anno la Bike in Busto sostiene l'Associazione Italiana Sclerosi Multipla

Bike in Busto– Busto Arsizio (VA)

Ennesimo record di partecipanti alla 7° prova del Circuito dei Parchi disputa sabato 9 giugno a Busto Arsizio in fascia preserale alle ore 18:30. Sono stati ben 365 i partenti che si sono dati battaglia su un percorso veloce e ben disegnato tra strade bianche e single-track che ha retto egregiamente l’invasione festosa degli appassionati di questo circuito.

Purtroppo parte della gara dipendeva dalla partenza che doveva avvenire tra le prime posizioni ed i nostri atleti presenti si sono fatti prendere di sorpresa.

Vedere il presidente di società felice dopo l’ottima riuscita della nostra gara  non ha prezzo. Per tutti questi giorni è stata una macchina da lavoro incredibile con un carico di nervosismo capace di dare elettricità a tutta la citta di Busto Arsizio! Nessuno si aspettava tante iscrizioni anche se ci prepara ugualmente sia con l’organizzazione logistica e sia con il percorso. Un grazie ancora a chi ha voluto scegliere Busto per una gara pomeridiana nel cuore del Parco Alto Milanese. Alla fine contiamo ben 335 classificati su 365 iscritti.

 


Adunata ALPINI - Bolzano 2012 (La sfilata)


Pasqua dell'Atela 2012

RICONOSCIMENTI AL MONDO SPORTIVO BUSTOCCO

La Pasqua dell’Atleta premia “Gipo” Calloni

BUSTO ARSIZIO - Cerimonia carica di emozioni, in occasione della quarantacinquesima edizione della Pasqua dell’Atleta.

“Un giusto tributo alle società, un momento significativo in cui la città premia tutti coloro che si dedicano con passione alle discipline sportive”, ha sottolineato il Presidente Assb Gianluca Castiglioni.

Dopo la sfilata dei labari,  la celebrazione della messa, con l’accompagnamento dei canti del Coro Monterosa: “L’impegno e lo sforzo degli atleti - ha detto mons. Agnesi -  si esprime non solo nei successi ma nella quotidianità della pratica sportiva”.

Nelle prime file, il Sindaco Gigi Farioli, l’Assessore Ivo Azzimonti, lo sponsor Giorgio Paglini, e il vice-Presidente della Provincia, Gianfranco Bottini.

Il ringraziamento del Sindaco Farioli si è rivolto a tutti i volontari: “Consentono allo sport di essere un elemento di formazione e di crescita. A Busto Arsizio - ha aggiunto il Primo Cittadino - non c’è che l’imbarazzo della scelta riguardo agli atleti da premiare e le commissioni svolgono un lavoro eccellente”.


Campionati Bustesi 2012

 

Campionati Bustesi 2012...
BUSTO ARSIZIO - domenica 12 febbraio si sono svolti i Campionati Bustesi di Sci, in Valtournanche (Campionato Bustese di sci alpino in cui si ricorderà Chicco Tosi), kermesse oramai tradizionale per tutti gli appassionati sciatori residenti in città.

VITTORIAAAAA!!!!!

L’organizzazione di CIME BIANCHE ringrazia tutti i partecipanti che hanno contribuito allo splendido risultato!

 

Le premiazioni verranno fatte il lunedì 26 marzo presso il palazzetto dello sport

Vi aspettiamo numerosi !!!

il nostro Presidente GIORGIO premiato dalla Pres.ssa-CAM (sci club 2°classificato)
il nostro Presidente GIORGIO premiato dalla Pres.ssa-CAM (sci club 2°classificato)

24 dicembre 2011 - S.Messa Natale con gli Alpini

BUSTO ARSIZIO – L'emozione della S.Messa della Vigilia, che ha convocato tutta la città. Ma ogni attimo, ogni impegno è prezioso con gli alpini. «Il cappello con la penna nera ti trasforma: quando lo indossi, senti tutto l'orgoglio di essere un alpino». La fierezza e il senso di appartenenza si percepiscono nitidamente nelle parole di Piero Stefanazzi, "vecio" del Gruppo Alpini di Busto con i suoi 84 anni. Per lui, alfiere del gruppo capitanato da Franco Montalto, quella di sabato scorso non è stata certo la prima messa della vigilia di Natale vissuta insieme ai suoi amici "penne nere": ma ogni volta è la stessa emozione, lo stesso amore - ricambiato - per la città di Busto che, quando gli alpini chiamano, risponde sempre con entusiasmo. Emozione confermata da chi è "bocia", quindi più giovane come Alessandro Colombo.

La Provincia di Varese


8÷12 dicembre 

  (anno 2011)

“Prima Neve”

hotel Mezdì

Colfosco (BZ)


15 novembre 2011 - Serata Tecnica

"Nivologia e valanghe" con Franco Formica


12 novembre 2011 in Chiesa S.Maria

S.Messa in ricordo dei ns. Soci andati avanti 

(organizza Gruppo Alpini Busto A.)


15° Rassegna di canti Alpini e popolari 2011

Tra gli alpini di Busto note e solidarietà

BUSTO ARSIZIO Una serata di armonia, e anche da gustare. Teatro Sociale gremito e applausi convinti per la Rassegna di canti alpini e popolari, ormai una piacevole tradizione per le penne nere bustocche. 
Tre cori si sono esibiti sul palco del teatro di piazza Plebiscito: la serata si è aperta con il concerto dei "padroni di casa", il coro Monterosa di Busto Arsizio, diretto dal maestro Lino Sementa. Dopo il complesso di voci bustocco, è stata la volta dei Cantori di Calastoria di Robecchetto con Induno e delle "Rocce Nere", giunti per l'occasione da Rossiglione in provincia di Genova.
Al termine delle esibizioni, i cori e il folto pubblico si sono intrattenuti nel foyer del Teatro Sociale per gustare il Dulzi capèl d'alpén,  squisito dolce a forma di cappello da alpino. La specialità, preparata dalla pasticceria Baroffio di piazza Manzoni. La serata è servita a raccogliere fondi per aiutare Luca Barisonzi, ferito in Afghanistan.

La Provincia di Varese


Festa di San Maurizio...

ottobre 2011

Cime Bianche... presente!

BUSTO ARSIZIO - All'ottima riuscita della manifestazione ha contribuito il clima estivo che sta interessando il nostro territorio anche in questi primi giorni di ottobre: «Il bel tempo ha reso quest'edizione della festa probabilmente irripetibile - sottolinea Franco Montalto, capogruppo degli alpini di Busto A. - Non so quando ci ricapiterà, nei prossimi anni, di avere in questo periodo temperature così gradevoli. Ovviamente avevamo organizzato la festa in modo da non avere problemi anche in caso di maltempo. Ma per fortuna non c'è stato bisogno di ripararci all'interno, anzi».

Le temperature più che miti hanno anche consigliato di accompagnare la grande castagnata del pomeriggio con la sangria, sostituita al più autunnale vin brulè. «È la seconda edizione della festa, la gente comincia a conoscere quest'appuntamento - prosegue Montalto - Sono venuti a trovarci anche gruppi di alpini provenienti da altre città. Siamo molto contenti». L'organizzazione della festa di San Maurizio ha coinvolto una trentina di penne nere, oltre ai volontari dell'Aido e dello sci club Cime bianche.

Si è svolta nel giardino quadrato del museo la suggestiva messa da campo, celebrata da monsignor Franco Agnesi, con l'accompagnamento musicale del coro Ana. Monterosa e della fanfara La Baldoria. Dopo il succulento rancio alpino, il pomeriggio è trascorso in allegria con l'accompagnamento musicale e la tombolata organizzata dall'Auser per tutti i nonni, che ieri celebravano la loro festa in contemporanea con la sagra di san Maurizio. In concomitanza con la chiusura della festa, al Museo del tessile ha fatto tappa, proveniente dal Tempio civico, la fiaccolata dei parrocchiani di san Giuseppe, che hanno portato ai nonni e agli alpini la fiaccola partita dal santuario della Madonna del bosco di Imbersago.

In linea con lo spirito di solidarietà delle penne nere, il ricavato della festa è stato devoluto in beneficenza: la cifra raccolta servirà all'acquisto di una casa domotica per Luca Barisonzi, alpino rimasto ferito durante un attentato in Afghanistan.

«Il bilancio della festa è molto positivo - conclude Montalto - Anno dopo anno si cerca di fare sempre meglio. Nel frattempo continuiamo a coltivare il nostro sogno, che è quello di realizzare il Museo degli alpini». Il progetto servirebbe anche a riqualificare un'area del parco del Museo del tessile attualmente abbandonata a se stessa, quella della pista di pattinaggio.

Un sogno che gli alpini vorrebbero realizzare prima del 2015.

articolo scritto da: La Provincia di Varese

 


3, 4 settembre 2011

Ponte di Legno, Tonale...


10 luglio 2011

Morgex (AO)

anche quest'anno un gruppo d'intrepidi ha cavalcato le onde della Dora per 16km da Morgex fin quasi ad Aosta, mentre Franco Formica ha accompagnato i più parsimoniosi per i prati e boschi con le varie tecniche di Nordikwalking... nel pomeriggio, dopo un gustoso pranzo per tutti gli affamati, abbiamo trascorso in allegra compagnia qualche ora tra Morgex e dintorni.

L'Organizzazione ringrazia tutti i partecipanti!!!!!!!

...ci vediamo a luglio 2012 per la 9° edizione!!!

 


23 giugno 2011

Piazza S.Maria - Parete di roccia...

sono stati moltissimi i bambini e... non so !!!

ad essersi divertiti con l'iniziativa promozionale

organizzata da Cime Bianche

ciao a tutti e... alla prossima!!!

 


8° Bike in Busto

11 giugno 2011

278 atleti hanno partecipato alla manifestazione svoltasi sul percorso piatto (9 km da percorrere tre volte) nel Parco Alto Milanese; 239 atleti hanno terminato la prova.

La squadra "Cime Bianche" si è classificata come 3°gruppo più numeroso per il Circuito dei Parchi.

La Direzione ringrazia tutti i coraggiosi partecipanti che, nonostante le avverse condizioni meteo, hanno sfidato acqua e fango... inoltre ringraziamo tutta l'organizzazione di Giuseppe Colombo MTB EVALOON ... ci vediamo alla 9° edizione !!!!!


 

13 febbraio 2011

“Campionati BUSTESI”  al Tonale

(in collaborazione con CAM e CAI)

 

Gara Sociale Stagione 2011

Passo del Tonale 13  Febbraio

Scuola sci itinerante in Valle d’Aosta:

(Valtournenche-Cervinia e Pila)

16-23-30 gennaio e 6 febbraio

NB: scuola sci gratuita per i bambini nati dopo il 2006

 


24 dicembre 2010

S.Messa Natale con gli Alpini

 

18 dicembre 2010

Cena “Natale con gli Alpini” 

presso la sala Pro-Busto

 

 

dall’8 al 12 dicembre 2010

“Prima Neve”

a Colfosco

     16 novembre 2010

     “Nivologia e valanghe…”

     Serata Tecnica presso nostra sede

     (tenuta da ns socio Franco Formica)